Index

    Applicazione delle tariffe: Buono a sapersi

    «Buono a sapersi» è una rubrica della nostra newsletter mensile incentrata sull’applicazione delle tariffe e sulle insidie che ne derivano. I contenuti rispecchiano le tematiche che i nostri membri si trovano ad affrontare e riguardo alle quali il nostro team Tariffe fornisce ogni giorno indicazioni.

    Parte 1: Fino a quattro prescrizioni a terapia, non all'anno 

    Con il passaggio al nuovo anno si ripresenta la questione di come andrebbero conteggiate le prescrizioni nell’ambito di una terapia continuativa. Le 4 x 9 sedute previste sono da conteggiarsi per terapia, non in riferimento all’anno solare.
     

    Parte 2: La prescrizione per la fisioterapia deve contenere informazioni specifiche e ha valore di documento

    Le prescrizioni incomplete o alterate a mano possono sollevare richieste di chiarimenti in sede di controllo delle fatture da parte delle assicurazioni malattia. Quali informazioni deve comprendere una prescrizione e in quale parte del formulario i fisioterapisti possono aggiungere le proprie annotazioni?
     

    Parte 3: Nessun forfait viaggio/tempo per i trattamenti effettuati in ospedale, clinica, casa per anziani o casa di cura 

    Quando si può fatturare un forfait viaggio/tempo? Quando no? Possono tornare utili gli accordi privati? E con chi? Ecco le risposte alle principali domande in materia.

    Parte 4: Posizione tariffale 7311 – Meno complessa del previsto!

    Quando un trattamento fisioterapico puòessere considerato complesso? Quali requisiti devono essere soddisfatti, per poter fatturare con la posizione 7311 nell’ambito dell’assicurazione malattie? Ecco le informazioni chiave su questo tema.

    Parte 5: Fatturare correttamente il materiale – Differenze fra LAMal e LAINF

    Un breve ripasso sulla corretta fatturazione del materiale per i trattamenti, sull’utilizzo dell’Elenco dei mezzi e degli apparecchi (EMAp) e sulla posizione 7361 della struttura tariffale.

    Parte 6: Sostenere i pazienti nelle controversie con le assicurazioni malattie

    In caso di controversia fra cassa malati e assicurato, i fisioterapisti possono informare i propri pazienti delle varie possibilità per fare chiarezza.
     

    Parte 7: Requisiti specifici per la fatturazione della fisioterapia linfologica

    Per poter fatturare la fisioterapia linfologica con la posizione 7311 (assicurazione malattie) o 7312 (assicurazione infortuni) si devono rispettare determinate condizioni.
     

    Parte 8: MTT? Ecco come funziona!

    Per la terapia medica di allenamento (MTT) serva la garanzia di assunzione dei costi? Quante sedute in quale arco di tempo? Chi supervisiona i pazienti?

    Parte 9: Infortunio? Attenzione!

    Quale tariffa si applica in caso di pazienti con conseguenze di infortunio e a chi spetta l’assunzione dei costi? Ecco le informazioni chiave per non commettere passi falsi.
     

    Parte 10: Informazioni utili sulla prescrizione della fisioterapia

    Come e da chi può essere prescritta la fisioterapia? Un nuovo foglio informativo risponde alle principali domande.
     

    Parte 11: Un grand nombre de changements de caisse maladie – un défi pour la facturation

    Suite à la forte hausse des primes, beaucoup de personnes ont décidé de changer de caisse maladie l’an dernier. Notre conseil: se renseigner le plus tôt possible.

    Parte 12: Per quanto tempo sono valide le prescrizioni di fisioterapia? E possono essere sospese?

    In generale, le prescrizioni di fisioterapia non hanno data di scadenza. È però necessario prestare attenzione a un paio di aspetti riguardanti la durata e le possibili sospensioni del trattamento.